L’Indonesia entra a far parte del programma di regolamentazione dei vaccini nella regione dell’Asia del Pacifico

Giacarta: L’Indonesia è uno dei paesi coinvolti nel programma di regolamentazione dei vaccini della Banca asiatica di sviluppo (ADB Vaccine Regulator Project) nella regione dell’Asia del Pacifico. Questo programma di regolamentazione dei vaccini mira a ottenere l’accesso a prodotti vaccinali sicuri, efficaci e di qualità.

Il progetto di regolamentazione dei vaccini ADB è stato avviato dal Centro di eccellenza normativa Duke-NUS (CoRE) in collaborazione con il gruppo del settore sanitario della Banca asiatica di sviluppo (ADB).

Questo programma si concentra sul rafforzamento del sistema normativo e dei fattori normativi nella produzione dei vaccini, che viene portato avanti attraverso una serie di attività scientifiche e politiche implementate durante tutto il ciclo del prodotto.

Il ministro indonesiano della Sanità Budi Gunadi Sadikin ha affermato che il sistema di regolamentazione farmaceutica svolge un ruolo importante nel fornire servizi più rapidi al pubblico.

La valutazione, l’autorizzazione, il controllo e il monitoraggio dei medicinali rappresentano una sfida importante per la governance nazionale. Questo perché il rapido sviluppo dell’industria farmaceutica ha comportato un aumento del numero di nuovi prodotti, complessi problemi di qualità e nuovi problemi tecnici.

“Dobbiamo adottare misure rivoluzionarie per raggiungere la resilienza ai vaccini, tra cui la collaborazione, la connessione, l’integrazione e l’aumento di tutte le risorse nello sviluppo, nella produzione e nella capacità di consegna dei vaccini”, ha affermato il ministro della Salute Budi in un incontro delle parti interessate tra i produttori indonesiani di vaccini e Duke-NUS al Westin Hotel. , Giakarta, venerdì scorso.

(Direttore esecutivo del Centro di Eccellenza Regolatoria (CoRE) presso la Duke-National University of Singapore Medical School (Duke-NUS) Il Prof. John CW Lim ha affermato che è molto importante promuovere strategie e politiche del sistema sanitario. Ciò è utile per preparare noi stessi per affrontare la futura crisi sanitaria Foto: Illustration/Doc. Unsplash.com)

Direttore esecutivo del Center of Regulatory Excellence (CoRE) presso la Duke-National University of Singapore Medical School (Duke-NUS), il Prof. John CW Lim ha apprezzato gli sforzi dell’Indonesia per garantire la sostenibilità dell’ecosistema dei vaccini attraverso Volare.

“Siamo tornati per incontrare le parti interessate del settore della produzione di vaccini in Indonesia per comprendere meglio le opportunità e le sfide nello sviluppo della produzione di vaccini e nel rafforzamento del sistema normativo in Indonesia”, ha affermato.

La missione di CoRE è quella di promuovere attivamente l’eccellenza normativa attraverso una maggiore capacità normativa e l’innovazione politica per i prodotti sanitari e i sistemi sanitari nell’Asia del Pacifico e a livello globale.

“Voglio ribadire quanto siamo lieti di tornare a Giakarta per consolidare i partenariati esistenti ed esplorare nuove collaborazioni per rafforzare i sistemi normativi avanzati e promuovere l’innovazione della politica sanitaria”, ha affermato.

Lim ritiene che sia molto importante stabilire modalità sostenibili e pratiche per far avanzare le strategie e le politiche del sistema sanitario. Questo è utile per prepararsi a future crisi sanitarie.

Direttore Settore Sviluppo Umano e Sociale Gruppo Settori Uffici (SG) Banca Asiatica di Sviluppo Dott. Patrick L. Osewe ha affermato che nella produzione legata ai vaccini, il suo partito deve concentrarsi sul rafforzamento delle normative per raggiungere un livello di indipendenza.

Pertanto, ADB ha investito nella creazione di un gruppo consultivo regionale sui vaccini, composto da 12 regolatori.

“Ci rendiamo conto che questo è lo stato attuale della nostra economia. “Non vogliamo sperimentare ciò che abbiamo vissuto prima durante la pandemia di Covid-19 e siamo qui per collaborare con l’Indonesia”, ha concluso il Dott. Patrizio.

Controlla altre notizie e articoli su Google News

(LATTINA)